Canone Rai, ecco il modulo per non pagarlo

Canone Rai, ecco il modulo per non pagarlo

Mancano ancora tutti i dettagli sul testo di legge che faccia chiarezza sul canone Rai in bolletta. La prima certezza, però, è la modalità con cui chi non possiede una tv può chiedere di non pagarlo: ecco tutti i dettagli. Noi andiamo avanti nella battaglia per abolire il canone e per una seria riforma della Rai: firma la petizione.

NON HAI LA TV? CHE FARE PER NON PAGARE

Pagare il canone nella bolletta di luglio? Nonostante continuino a passare le settimane, nessuno nella pratica sa ancora come fare a riscuoterlo. A oggi, però, la prima comunicazione ufficiale è quella dell’Agenzia delle Entrate che ha pubblicato il modello di autocertificazione che chi non possiede un televisore può presentare per non pagare il canone Rai.

Come presentare la dichiarazione

La dichiarazione ha validità annuale, dovrà quindi essere ripresentata ogni anno. È necessario presentare la dichiarazione direttamente all’Agenzia delle Entrate utilizzando l’apposito modello. Dovranno compilarlo e inviarlo i titolari di un’utenza per la fornitura di energia elettrica per uso domestico residenziale (o l’erede di un titolare d’utenza elettrica defunto) che non sono in possesso di un televisore. Affinché abbia effetto per l’intero canone dovuto per il 2016, la dichiarazione va presentata a mezzo posta entro il 30 aprile 2016, oppure telematicamente entro il 10 maggio 2016. Nel caso in cui, invece, venisse depositata a mezzo posta tra i 1° maggio e il 30 giugno 2016, o telematicamente tra l’11 maggio e il 30 giugno 2016, avrebbe effetto per il canone dovuto per il secondo semestre dell’anno in corso. Se presentata dal 1° luglio al 31 gennaio 2017, infine, la dichiarazione è valida per l’intero canone dovuto per il 2017.

Sorgente: Canone Rai, ecco il modulo per non pagarlo – Altroconsumo

Related Post

Related posts