Combattere le telefonate pubblicitarie

La promozione aggressiva, per via telefonica, è diventata sempre più pressante e sempre più invasiva. Precedentemente i numeri che apparivano improvvisamente sui nostri display erano anonimi o invisibili. Adesso, dal momento che le società che chiamano hanno compreso l’inutilità dei numeri anonimi, gli identificativi sono spesso visibili, ma ancora del tutto sconosciuti. Quindi ogni tanto ci ritroviamo con chiamate, magari (o per fortuna) perse, provenienti da numeri strani e chilometrici e ci chiediamo se valga davvero la pena rispondere o richiamare, rischiando di incappare nell’ennesimo call center, che tenta di venderci l’impossibile. Personalmente, ormai non rispondo più, sia al telefono fisso che al cellulare, a meno che non sia un numero comprovato e conosciuto. Sono stanca e stufa di tutti quelli che chiamano nelle ore più impensabili, a volte persino durante i giorni festivi, e pretendono un’attenzione che non mi passa nemmeno per l’anticamera del cervello di fornire. Persone talvolta maleducate e invadenti, che non accettano un “no grazie” come risposta e perseverano nella loro opera fastidiosa. A tutto questo c’è un rimedio, non definitivo purtroppo, ma abbastanza efficace.
Non è definitivo in quanto non impedisce a chiunque d’infastidirci con chiamate inopportune, ma almeno ci fornisce uno strumento con cui iniziare a combattere questo malcostume.

Nel momento stesso in cui vi appare la telefonata, prendete nota del numero che compare e andate sul sito tellows, inserite il numero nello spazio vuoto apposito (là dove c’è scritto “inserire il numero”) e poi aspettate i risultati della ricerca.

Nella maggior parte dei casi i numeri corrispondenti a call center o a società specifiche, che compiono indagini di mercato, compaiono senza problemi e con tanto di commenti trascritti da altri utenti. In questo modo avrete la possibilità di rendervi conto di chi è stato a chiamarvi e se vale di conseguenza la pena richiamarlo. Se il vostro numero di telefono è iscritto negli elenchi telefonici pubblici esiste anche la possibilità di iscriversi al Registro Pubblico delle Opposizioni e questa operazione, del tutto gratuita, vi pone nelle seguenti condizioni:

Registro Pubblico delle Opposizioni mette l’Abbonato al riparo dalle chiamate indesiderate degli operatori di telemarketing che utilizzano come fonte dei propri contatti gli elenchi telefonici pubblici. L’iscrizione di un abbonato nel Registro non esclude il trattamento dei suoi dati per finalità di telemarketing da parte dei singoli soggetti che abbiano raccolto i dati – forniti consenzientemente dagli Abbonati – da fonti diverse dagli elenchi telefonici pubblici (per esempio tessere di fidelizzazione, tessere per raccolta punti, promozioni eccetera), purché ciò sia avvenuto nel rispetto della normativa vigente.

Questo vuol dire, almeno teoricamente, che non dovreste più ricevere telefonate indesiderate, anche se (e ve lo garantisco), in effetti, qualche telefonata arriverà ancora.

RelatedPost

Related posts

Leave a Comment

quattro × due =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.