Contratti inganno, Green Network continua con le pratiche illecite

Contratti inganno, Green Network continua con le pratiche illecite

Anche tu hai scoperto di esser cliente Green Network senza il tuo esplicito consenso? Contratti con firma falsificata, registrazioni telefoniche manipolate: è quello che è successo a molti utenti che si sono trovati clienti di questo fornitore di luce, senza saperlo. Per questo l’azienda è stata sanzionata dal Garante, ma le pratiche illecite continuano. Al via la nostra inibitoria.

Attivazione di forniture senza esplicito consenso degli utenti, contratti inviati con firme falsificate e registrazioni telefoniche manipolate. Sono solo alcune delle pratiche commerciali scorrette di Green Network multate dall’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato. E sono solo alcune delle brutte sorprese capitate a numerosi consumatori. Ma cosa fare se succede? C’è un modo per evitarlo? Ecco alcuni consigli per essere più tutelato.

Cosa succede

La società contatta i consumatori telefonicamente senza presentarsi come Green Network, ma come Enel o Acea Energia o come Autorità dell’Energia Elettrica, si informa sull’attuale tariffa per proporne una nuova, in teoria più conveniente. L’utente si accorge di essere diventato loro cliente solo perché ha ricevuto a casa la lettera di benvenuto a volte (ma non sempre) correlata dal contratto con firma falsificata oppure la bolletta. Come se non bastasse, alcuni clienti, dopo aver lamentato il fatto, hanno ricevuto di risposta le registrazioni telefoniche manipolate, come ci ha segnalato un nostro socio. Per questo, se ti dovessero chiamare, stai attento a quanto dici al telefono perché potresti trovarti titolare di un nuovo contratto.

Cosa fare per risolvere la situazione?

Innanzitutto invia un reclamo a Green Network contestando il contratto non richiesto e intimandogli di non procedere ad alcuna attivazione. Se neanche con il reclamo riesci a risolvere la vicenda puoi attivare la conciliazione che dall’1 gennaio 2017 è diventata tappa obbligatoria prima di presentarsi eventualmente davanti al giudice. Ricordati che per i nostri soci la conciliazione è gratuita e che può mettere fine ai disguidi con Green Network. Per qualsiasi dubbio se sei socio è sempre disponibile la nostra consulenza giuridica, dal lunedì al venerdì 9.00-13.00/14.00-18.00, al 02 6961550.

La sanzione del Garante

Anche noi avevamo denunciato Green Network all’Antitrust per pratica commerciale scorretta, chiedendo una sanzione e un intervento per mettere fine a queste pratiche. Nel novembre del 2015 la compagnia è stata sanzionata, ma nonostante ciò le denunce dei soci sono continuate. Conseguentemente abbiamo nuovamente diffidato Green Network e depositato un ricorso per inibitoria.

Sorgente: Contratti inganno, Green Network continua con le pratiche illecite

Related Post

Related posts

2 thoughts on “Contratti inganno, Green Network continua con le pratiche illecite

  1. Salvatore Esposito

    Buonasera,

    la situazione è ben diversa da come la descrivete, vi invito per tale motivo a fare chiarezza sulle vostre fonti, anche se non essendo giornalisti non avete nemmeno quest’obbligo verso chi vi legge.
    In ogni caso la società di cui parlate ha preso forti provvedimenti da molto tempo verso call center truffaldini che si sono anche rivoltati contro, ecco il servizio di Canale 5:

    http://www.video.mediaset.it/video/striscialanotizia/servizio/pronto-chi-truffa_708024.html

    buon lavoro,

    1. Bill that kill

      Gent.mo Sig. Esposito, per chiarezza, l’articolo da noi riportato è apparso sul sito Altroconsumo il 17 marzo, così come riportato dalla “sorgente” posta in coda all’articolo stesso (https://www.altroconsumo.it/casa-energia/elettricita-e-gas/news/green-network). Tuttavia, se lo riterrà opportuno, possiamo provvedere alla cancellazione del post.

Leave a Comment

11 − 11 =

*