Il cimitero dei pirati: uno dei luoghi più misteriosi del Madagascar

Il cimitero dei pirati: uno dei luoghi più misteriosi del Madagascar

Quella del pirata è sempre stata una figura affascinante dal punto di vista narrativo. I pirati e le piratesse hanno incarnato il mistero e l’avventura della vita in mare, senza regole e padroni. I più famosi sono stati i pirati che hanno solcato i mari dei Caraibi. Ma non molti sanno che il cimitero dei pirati più famoso del mondo è in Madagascar.

Sull’isola Sainte-Marie, infatti—al largo della costa nord orientale del Madagascar—fra il XVII e il XVIII secolo si stabilirono molti famosi pirati, fra cui il grande corsaro scozzese William Kidd. La presenza dei pirati sull’isola si mescolò con quella dei villaggi autoctoni, creando nel tempo una vera e propria etnia. Gli Zana-Malata.

Una nuova base dei pirati

I pirati scelsero come nuova base Île Sainte-Marie perché i mari dei Caraibi erano ormai troppo pericolosi. La marina britannica delle Indie Occidentali, infatti, aveva rafforzato il proprio impegno nello sgominare le navi pirata. E quindi non era più possibile portare avanti le scorribande e gli assalti alle navi mercantili come un tempo.

Così, molti dei pirati che imperversavano nelle Indie Occidentali decisero di trasferirsi sulle coste dell’oceano Indiano per sottrarsi alla pressione della marina britannica. E Île Sainte-Marie rappresentava una base perfetta.

Foto di Sandy Marie. Via. Foto di Sandy Marie. Via.

Tutte le navi mercantili europee di ritorno dalle rotte dell’oceano Indiano passavano da quelle acque, e molte delle isole che formavano l’arcipelago erano sconosciute e nascoste. In particolare le isolette aux Forbans, vicino al capoluogo di Ambodifotatra, dove appunto oggi si trovano le tombe dei pirati.

Qui i pirati non soltanto trovarono un porto sicuro dove nascondersi dopo le razzie, ma anche un luogo florido pieno di frutti e di viveri, e abitato da una popolazione ospitale. Che tollerava la loro presenza. Tanto che secondo le leggende fu proprio in questo luogo che venne fondata la Repubblica pirata Libertalia.

continua su: Il cimitero dei pirati: uno dei luoghi più misteriosi del Madagascar | Hello! World

Related Post

Related posts

Leave a Comment

quattro × 1 =

*

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.