In Alaska c’è una città dove tutti gli abitanti risiedono sotto lo stesso tetto

In Alaska c’è una città dove tutti gli abitanti risiedono sotto lo stesso tetto

Whittier, in Alaska, è una cittadina molto particolare. Conta poco più di 200 abitanti, e ciò che la rende unica al mondo è che praticamente tutti i cittadini vivono nello stesso edificio.

Whittier è un centro abitato dell’Alaska situato nel Census Area di Valdez-Cordova, negli Stati Uniti d’America. Si trova sulla riva nord-est della penisola di Kenai, sul lato ovest dello Stretto di Prince William a circa 120 km a sud-est di Anchorage. Il piccolo centro abitato si sviluppa sulla piccola area vagamente triangolare della pianura alluvionale ai piedi delle montagne che la sovrastano, tra cui la Maynard Mountain, attraversata dall’Anton Anderson Memorial Tunnel.

A partire dal 1953 vennero avviati i lavori per realizzare delle strutture abitative e operative atte ad ospitare il quartier generale dell’US Army Corps of Engineers e fu così che venne costruito l’imponente edificio nominato Hodge Building, intitolato alla memoria del colonnello Walter William Hodge, comandante del 93° Engineer Regiment dell’Alcan Highway. Accanto ad esso venne realizzato anche il Buckner Building, che per la sua estensione fu considerato per anni il più grande edificio dell’Alaska.

Nel 1962 la US Army Corps of Engineers realizzò anche un piccolo aeroporto e ampliò anche l’infrastruttura portuale realizzando un terminal per prodotti petroliferi insieme ad una stazione di pompaggio dotata di un oleodotto lungo circa 100 km che raggiunge tuttora Anchorage. Due anni dopo l’intera area fu colpita da uno tsunami causato dal terremoto dell’Alaska, tuttavia i danni non furono ingenti e interessarono soprattutto il vicino Buckner Building che da allora venne abbandonato; l’Hodge Building invece venne trasformato in un edificio civile con svariate unità abitative e rinominato Begich Towers Condominium.

Il Begich Towers Condominium è una struttura polifunzionale che non comprende soltanto appartamenti e residenze, ma anche i servizi pubblici della città: L’ufficio postale, le scuole, l’ospedale, il commissariato di polizia, gli uffici comunali, una piccola chiesa, un supermercato, una lavanderia, un albergo, un’area giochi con piscina coperta.

L’edificio ha 14 piani ed è formato da tre moduli interconnessi. La maggior parte dei cittadini può vivere senza mai uscire all’aria aperta, che presupporrebbe l’esposizione alle rigide temperature dell’Alaska.

Se vi piace come prospettiva di vita, ricordatevi che l’Alaska offre un assegno annuale a chiunque decida di rimanere là.

Sorgente: In Alaska c’è una città dove tutti gli abitanti risiedono sotto lo stesso tetto

Related Post

Related posts

Leave a Comment

17 + 17 =

*