La Nasa cerca un ufficiale di protezione planetaria

La Nasa cerca un ufficiale di protezione planetaria

No, niente completino da Men In Black, non è quello che pensate. È molto, molto, più serio

di Mara Magistroni

La Nasa cerca un ufficiale di difesa planetaria. Ma non correte a provarvi il completo da Men in Black perché non si parla di difendere l’Universo da giganteschi scarafaggi alieni o cose simili. È, come sempre, tutto molto, molto serio.

Del resto parliamo della Nasa. Per la precisione dell’Office of Safety and Mission Assurance for Planetary Protection della Nasa, che ha aperto una posizione per una figura competente in materia di esplorazioni spaziali per tutelare l’ambiente interstellare dalle contaminazioni da componenti organiche e biologiche. Un rischio intrinseco in tutte le missioni spaziali, umane o robotiche che siano.

Che si vada su altri pianeti, come Marte e Saturno, o su altri corpi celesti, esistono protocolli rigidi per evitare che qualcosa proveniente dalla Terra contamini il sito dell’esplorazione e i campioni di materiale extraterrestre da analizzare e inviare al nostro pianeta.

Ancor prima di considerare le ripercussioni che potrebbero eventualmente esserci per gli ambienti colonizzati, che valore avrebbe un’eventuale scoperta? Trovare, per esempio, tracce di vita su altri pianeti e avere il dubbio di averle portate noi stessi: un errore di simili proporzioni non è accettabile.

Il ragionamento è altrettanto valido nella direzione opposta, cioè dallo spazio verso la Terra: anche il nostro pianeta va tutelato da possibili contaminazioni extraterrestri. Anche se finora non è mai accaduto, se trasportassimo – volontariamente o meno – qualcosa da un altro mondo senza i migliori protocolli di sicurezza, vogliamo davvero scoprire cosa potrebbe accadere?

Questo è dunque il ruolo che l’ufficiale che verrà scelto dalla Nasa dovrà ricoprire: consulente, responsabile e garante del rispetto delle policy dell’agenzia in merito alla protezione planetaria per ogni missione spaziale.

Sorgente: La Nasa cerca un ufficiale di protezione planetaria – Wired

Related Post

Related posts

Leave a Comment

quattro × cinque =

*