La tarantola blu elettrico delle foreste della Guyana

La tarantola blu elettrico delle foreste della Guyana

L’appariscente creatura scoperta per caso fa parte di una trentina di nuove specie venute alla luce in quest’area incontaminata e ricca di biodiversità: un successo degli sforzi di conservazione.

di ELISABETTA INTINI

Una nuova specie di tarantola con zampe e dorso di un colore blu brillante è stata scoperta nelle foreste della Guyana, in Sud America. L’aracnide ha attirato l’attenzione dei biologi di tutto il mondo non solo per l’indiscussa bellezza ma anche per quello che il suo ritrovamento rappresenta: il simbolo dell’importanza di questi habitat, che pullulano di invertebrati in parte ancora sconosciuti.

La foresta dove sono state scoperte le nuove specie. | ANDREW SNYDER

TESORO INASPETTATO. Gli appassionati di biodiversità sanno che nelle foreste lussureggianti di tutto il mondo vengono alla luce nuove specie praticamente di continuo. Ma la spedizione condotta da WWF e Global Wildlife Conservation all’interno del Kaieteur National Park e dell’Upper Potaro River, un fiume con 9 cascate che scorre all’interno dell’area verde, ha avuto un successo insperato: si è conclusa con la scoperta di oltre 30 specie in una singola area, incluse piante, un gambero, una rana, un granchio, diverse specie di libellule e di scarabei acquatici.

Una piccola rana prima che vive in quest’area ricca di biodiversità. | TIMOTHY J. COLSTON

UN GUIZZO NEL BUIO. La tarantola è stata scoperta per caso, di notte, dal membro della spedizione Andrew Snyder, proprio grazie al suo colore. Un lampo di luce blu all’interno di un tronco marcio aveva fatto pensare agli occhi di un ragno, ma un’ispezione più accurata ha mostrato che era il resto del corpo, ad avere quel colore. Il ragno, che appartiene alla famiglia delle Theraphosidae e alla sottofamiglia delle Ischnocolinae, è molto probabilmente una specie gregaria.

BLU COME LE SORELLE. Il colore per quanto spettacolare non è una rarità: nella storia evolutiva delle tarantole è stato favorito almeno otto volte, forse perché aiuta a cacciare di notte, o dissuade i predatori dal mangiarle. Le foreste della Guyana, sede di vari progetti di conservazione, sono minacciate dalle attività minerarie e dall’estrazione di oro. A danneggiarle non è solo la deforestazione, ma anche la contaminazione da mercurio, usato per separare l’oro da altri metalli.

Sorgente: La tarantola blu elettrico delle foreste della Guyana – Focus.it

Related Post

Related posts

Leave a Comment

quindici − dodici =

*