Nel 1967 Canadian Club ha nascosto 25 casse di whisky in luoghi remoti intorno al mondo

Nel 1967 Canadian Club ha nascosto 25 casse di whisky in luoghi remoti intorno al mondo, sfidando gli avventurieri a trovarle: nove sono ancora là

Si tratta senza dubbio di un’operazione di marketing molto ben riuscita. Iniziata nel 1967, e durata almeno fino al 1991, è stata ideata da Canadian Club.
In giro intorno al mondo, in luoghi molto remoti, sono state nascoste ben 25 casse di ottimo whisky, e per ognuna è stato dato un “indizio”, un indovinello che gli avventurieri sono tenuti a risolvere, se vogliono sperare di trovare il “tesoro”.
In realtà, alcune casse contengono un vero e proprio tesoro: oltre al whisky, ci sono in palio alcune somme di denaro (e parliamo di migliaia e migliaia di dollari).

Nel 1978 John Blewett e un suo amico hanno passato ben 13 settimane cercando di risolvere l’indovinello di New York, trovando una delle casse in cima a un grattacielo di Manhattan.
Nel 2010 lo stesso Blewett si è messo alla ricerca di una cassa di whisky nascosta nella giungla dell’isola di Tonga (nel Sud Pacifico).

Altre location in cui Canadian Club ha nascosto questi tesoro sono, ad esempio, il Monte Kilimanjaro, la Grande Barriera Corallina, il Polo Nord.
Gli indizi sono stati mandati attraverso una serie di pubblicità su Life, Look e altre riviste.

Canadian Club ha nascosto 25 casse di whiskeyCanadian Club ha nascosto 25 casse di whiskey

Canadian Club ha nascosto 25 casse di whiskeyCanadian Club ha nascosto 25 casse di whiskey

Sorgente: Nel 1967, Canadian Club ha nascosto 25 casse di whiskey in luoghi remoti intorno al mondo, sfidando gli avventurieri a trovarle: nove sono ancora là

Related Post

Related posts

Leave a Comment

nove + 15 =

*

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.