Servizi a pagamento attivati senza consenso degli utenti: segnalato Tim prime

Servizi a pagamento attivati senza consenso degli utenti: segnalato Tim prime

Dopo il caso di Vodafone, anche Tim sta modificando le condizioni economiche dei propri contratti ricaricabili, attivando servizi aggiuntivi a pagamento. È il caso di Tim prime, l’ennesima trovata attivata senza il consenso degli utenti. L’abbiamo segnalato alle autorità, l’Agcom ha diffidato l’azienda affinché interrompa il servizio.

Quello di Vodafone, multata per un milione di euro dall’Antitrust per aver attivato automaticamente il servizio Vodafone Exclusive su tutte le utenze telefoniche, non è più un caso isolato. Sembra, infatti, che la pratica di attivare servizi aggiuntivi senza il consenso espresso del consumatore stia diventando piuttosto comune. Di recente l’Agcom si è pronunciata contro Tim, diffidando l’azienda e intimando il blocco immediato di Tim prime, un nuovo servizio aggiuntivo a pagamento attivato senza alcun consenso degli utenti. Da marzo, infatti, anche i clienti Tim con un profilo tariffario ricaricabile stanno ricevendo questo sms che li avvisa di una modifica delle condizioni economiche del profilo:

Cambiano le condizioni economiche del tuo profilo base: a partire dal 26/4, con 49 cent/sett in più avrai chiamate e SMS illimitati vs un numero TIM. Inoltre potrai richiedere gratis i vantaggi esclusivi x i clienti TIM Prime: ogni settimana biglietti cinema 2×1, assistenza diretta di un operatore TIM al 800.000.916, possibilità di vincere smartphone con Ricarica +, abilitazione alla velocità 4G. Puoi recedere senza penali o passare ad altro operatore entro il 25/4. Per info o rinuncia alle novità e mantenere le attuali condizioni chiama il 409162. Scopri i vantaggi e inserisci il numero amico su www.tim.it/prime

Ma che cos’è Tim prime?

Tim prime è un servizio opzionale che, a un prezzo di 49 centesimi di euro a settimana, consente di effettuare chiamate illimitate e inviare sms illimitati verso un numero Tim preferito. Una volta attivata questa opzione, i clienti possono anche richiedere questi servizi aggiuntivi:

  • Offerta cinema
    che prevede la possibilità di avere due biglietti al prezzo di uno per andare al cinema dal lunedì al venerdì in più di 1.000 sale (dettagli e indicazioni a partire dal 10 aprile 2016);
  • Servizio di assistenza dedicato
    possibilità di parlare direttamente con un operatore Tim attraverso il 800.000.916, disponibile tutti i giorni dalle 8 alle 22;
  • Navigazione in Internet alla velocità del 4G
    è necessario essere in possesso di un smartphone 4G, essere in una zona coperta e avere una sim 4G nonché avere attiva un’offerta a tariffa internet 4G;
  • Ricarica+ e Vinci sempre
    a ogni ricarica da 5 €, 10 € o di importo maggiore e dopo aver ricaricato, TIM invierà un sms per passare a Ricarica+ .

Sorgente: Servizi a pagamento attivati senza consenso degli utenti: segnalato Tim prime – Altroconsumo

Related Post

Related posts