Tornatore: un nome, una garanzia…

la-migliore-offerta-locandina1-716x1024
a cura di Stella
Ahimè, mi capita sempre con maggior frequenza, dopo cena, di cadere tra le braccia di Morfeo ancor prima di aver scelto il film da guardare in tv. Come due sere or sono, per esempio. Il titolo era molto accattivante, tanto quanto il nome del regista, così, grazie ai potenti mezzi offerti dal mio costosissimo abbonamento a Sky l’ho scaricato sul mio decoder con la ferma intenzione di guardarlo. Ma come accennato poc’anzi le mie palpebre sono diventate due macigni ancor prima che il film cominciasse e solo mentre andavano i titoli di coda mi è riuscito di riprendere conoscenza. Ma non potevo assolutamente permettere a quel capolavoro di sfuggirmi, così ieri, dopo un paio di buoni caffè, ci ho provato di nuovo. Ed è stato bellissimo.
Titolo: La migliore offerta. Regista: Giuseppe Tornatore. Colonna sonora di Ennio Morricone. 6 Nastri d’Argento, 6 David di Donatello e 4 Ciak d’Oro.
Serve altro? No, non servirebbe altro. Ma lasciatemi il piacere di raccontarvi qualche altra cosa su questo splendido film.
Virgil Oldman è un geniale battitore d’asta apprezzato in tutto il mondo. Esperto d’arte, trascorre la sua vita occupandosi solo ed esclusivamente della sua  professione, lontano da ogni genere di distrazione, fino a quando, un giorno, riceve da una donna misteriosa l’incarico di valutare i beni ereditati dai propri genitori. Da quel momento tutte le sue certezze verranno messe a dura prova, e la sua passione per l’arte dovrà confrontarsi con nuovi e per lui sorprendenti sentimenti. Il finale farà sobbalzare il pubblico dalla poltrona.
Un nuovo capolavoro cinematografico, dopo “Nuovo Cinema Paradiso”, per la fantastica accoppiata Tornatore-Morricone, grazie anche alle splendide interpretazioni dei protagonisti Geoffrey Rush, Donald Sutherland e Jim Sturgess.
A proposito: avrei potuto tranquillamente fare a meno dei miei due caffè. Bastava resistere fino alla prima scena del film per rimanere poi inevitabilmente intrappolati nel susseguirsi di colpi di scena della storia.

Related Post

Related posts

One thought on “Tornatore: un nome, una garanzia…

  1. Assolutamente da vedere.A presto!

Leave a Comment

5 − tre =

*

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.