Un deposito della metro trasformato in un parco sotterraneo: a New York nascerà la Lowline

nytimes – Una dimostrazione di come sarà il parco sotterraneo, foto © Ramsey de Give per il New York Times

Un deposito della metro trasformato in un parco sotterraneo: a New York nascerà la Lowline

C’è sempre più bisogno di aree verdi: a New York stanno testando la possibilità di costruirle sotto terra

di Simone Stefanini

Ogni angolo di New York ha la sua bella percentuale di verde, dai parchi ai tetti di alcuni grattacieli. Addirittura, se i newyorchesi vogliono godersi un po’ di verde urbano, possono visitare l’highline, un vecchio percorso sopraelevato della ferrovia trasformato in parco e passeggiata. Sembra però che il nuovo trend in fatto di aree ecologiche sia quello di costruire parchi sotterranei, nei luoghi abitati secondo tradizione dai pendolari della metro e dai topi.

Secondo il New York Times infatti, un vecchio deposito sotterraneo di vetture della metro vicino al Williamsburg Bridge, nel Lower East Side di Manhattan sarà trasformato in uno spazio verde, illuminato con l’energia solare presa da potenti pannelli in superficie. Si chiamerà the Lowline e al suo interno si potranno visitare giardini con fiori e piante, come in queste foto, scattate da Ramsey de Give per il New York Times, che ritraggono un laboratorio dimostrativo in Essex Street a Manhattan, in cui i tecnici stanno sperimentando possibili colture per il parco.

Sorgente: Un deposito della metro trasformato in un parco sotterraneo: a New York nascerà la Lowline

Related Post

Related posts

Leave a Comment

due × tre =

*

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.