Waverly Labs, Pilot – Un mondo senza barriere linguistiche

Waverly Labs, Pilot – Un mondo senza barriere linguistiche. L’auricolare che traduce simultaneamente da una lingua all’altra

di Redazione Art Vibes


La Waverly Labs, un’azienda di New York, ha inventato Pilot, un micro traduttore simultaneo che si infila nell’orecchio come un auricolare e che è in grado di tradurre automaticamente i discorsi tra due lingue diverse.
Basterà collegarlo a un’applicazione in stile Google Translate per ottenere un micro traduttore simultaneo che vi dirà in tempo reale quello che vi sta raccontando il vostro interlocutore. Oggi le lingue disponibili sono quattro:francese, spagnolo, inglese e italiano. Ma presto il dispositivo sarà predisposto anche per l’arabo, l’hindi e il cinese.
Il genio che ha inventato questo gadget imperdibile è Andrew Ochoa, il quale ha raccontato di avere avuto l’idea dopo aver conosciuto una ragazza francese, ed è protagonista anche del video pubblicato su Youtube dove viene illustrato il funzionamento di Pilot. Il dispositivo “wearable” è stato il frutto di due anni di duro lavoro. Sarà presto in vendita, ma si può già ordinare online, con il pre-ordine costa 113 euro, ma quando uscirà sul mercato il prezzo raddoppierà. Nella confezione ci saranno due auricolari, il caricabatteria e la app da scaricare. Gli auricolari wireless possono essere usati anche per ascoltare la musica, specifica l’azienda.

Sorgente: Waverly Labs, Pilot – Un mondo senza barriere linguistiche

Related Post

Related posts

Leave a Comment

quindici − sette =

*

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.