Arriva l’auto che vola

 

Arriva l’auto che vola

È già in produzione, in una serie limitata di 90 esemplari, la prima vettura in grado di viaggiare su strada e spiccare anche il volo.

“Oh, guarda, c’è una macchina che vola”. Sarà una frase che in molti diranno presto a naso in su. E con tutta probabilità anche prima di quanto ci si aspetta. Perché sta arrivando dai Paesi Bassi infatti la prima vettura in grado di viaggiare su strada e spiccare anche il volo. Si chiama Pal-V, e sarà commercializzata in tutto il mondo. Una serie limitata di 90 vetture è ora in pre-produzione per clienti pionieri (che possono addirittura prenotarla online collegandosi al sito) ed è in programma la vendita su larga scala per la fine del 2018.

Studiata e messa a punto da un team di esperti imprenditori e ingegneri olandesi, con vasta esperienza nel campo della ricerca, dell’automotive e del marketing, Pal-V è nata con la collaborazione anche di un gruppo di designer italiani. Il design infatti ha un gusto accattivante, moderno e compatto, con dimensioni contenute che la rendono un’auto ideale anche per la città in termini di agilità nel traffico e facilità di parcheggio. Pensata per il trasporto di due persone, in modalità strada misura 4 metri di lunghezza, 2 metri di larghezza e 1,7 metri di altezza, mentre in modalità volo misura 6,1mx2x3,2, con un diametro del rotore di 10,75 metri. Tre tre ruote di cui è dotata, garantiscono semplicità di guida e morbidezza di conduzione e ottima tenuta di strada.

Le performance sono di tutto rispetto con 160 km di velocità massima e un consumo di 7,6 litri di benzina ogni 100 km. Per quanto riguarda il volo, funziona con il principio dell’aerogiro (quello che fa librare in aria gli elicotteri, per intenderci): un rotore viene messo in funzione da un motore che consente un decollo e un atterraggio verticale e un volo (hovering) traslato in avanti, all’indietro e lateralmente. In aria l’auto aggiunge la velocità di 180 km/h, un’altezza massima 3500 metri e un consumo orario di 26 litri.

I produttori garantiscono che Pal-V sia uno dei mezzi volanti più sicuri e facili da guidare. La distanza tra viaggi su strada e volo si sta accorciando, quindi, e in questo modo molti saranno gli utenti che dovranno aggiungere alla patente di guida su strada quella di licenza di pilota. Pal-V è stata anche presentata allo Monaco Yacht Show 2017 e ha destato l’interesse di numerosi armatori che, immaginatevi, potranno uscire da una meeting in città e poi con la loro auto-volante raggiungere in poco tempo il marina dove è ormeggiato il loro yacht, e che poi potranno portare a bordo e stivarla in un eventuale apposito spazio (visto le ridotte dimensioni) oppure parcheggiarla. Il costo? Per la Pal-V Pioneer Edition la richiesta è di 499.000 euro (full optional), ma è prevista anche una versione sportiva più a buon mercato, con un prezzo base di 299.000 euro.

Vedi la Gallery

Sorgente: Arriva l’auto che vola – Style – Il Magazine Moda Uomo del Corriere della Sera

Related Post

Related posts

Leave a Comment

otto + 9 =

*