Bretagna e Normandia, tra spiagge, natura e villaggi di pescatori

Bretagna e Normandia, tra spiagge, natura e villaggi di pescatori

Tour fotografico del Nord della Francia da Rouen alle spiagge, dai porti di Honfleur e Saint Malo fino a Mont Saint Michel

Mont Saint-Michel 

Mont Saint Michel nella Bassa Normandia, è un isolotto al largo della costa. E’ il sito turistico più frequentato della Normandia e uno dei primi dell’intera Francia. E’ Patrimonio dell’Unesco

 

saint-malo-wiki-plineSaint Malo

Saint Malo è una città balneare molto famosa, ricca di eventi soprattutto estivi e attira turisti in maniera crescente. E’ una città costiera,fortificata con una cintura di bastioni. Il suo porto sbocca sul Canale della Manica e il litorale è tra quelli francesi il maggiormente esposto al fenomeno delle maree

honfleur_wiki

Honfleur

Il porticciolo di Honfleur sorge sulla riva meridionale dell’estuario della Senna. Risparmiata dai bombardamenti della Seconda guerra mondiale, conserva ancora oggi le sue alte case scandinave con muri a travi e mattoni crude di paglia e fango lungo stretti vicoli. Molti pittori sono venuti a dipingere a Honfleur, tra cui Claude Monet

pointe_du_hoc-normandia-wiki-myrabella

Pointe du Hoc

Le coste della Normandia presentano aspetti molto diversi: alte scogliere nella regione di Caux, vaste spiagge di sabbia fine nel Calvados e grande varietà nella Manica, con promontori elevati e litorali bassi e sabbiosi nella zona del Mont Saint Michel

rennes-case-graticcio

Rennes

Una piazza di Rennes con i locali e le case a graticcio. La città si trova a 350 km da Parigi ed è un’importante sede universtaria. Tra i monumenti più importanti da visitare c’è la Cattedrale di Rennes, esempio di architettura classica del ‘700

Sorgente: Bretagna e Normandia, tra spiagge, natura e villaggi di pescatori | SiViaggia

Related Post

Related posts

Leave a Comment

cinque × cinque =

*

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.