Il selfieccino: il cappuccino con la foto sulla schiuma

Il selfieccino: il cappuccino con la foto sulla schiuma

Viene servito al Tea Terrace di Londra. Qui, una macchina speciale, scansiona i selfie inviati dai clienti e li imprime su cappuccino e cioccolata calda con una polvere colorante insapore. Ed è già trend topic

di Monica Coviello

Cuori, foglie, simmetrie, riproduzioni di piccole opere d’arte? Sorpassati: sulla schiuma del cappuccino, da oggi, c’è il selfie, e nasce il selfieccino. Il primo locale a servire bevande con le fotografie impresse (è possibile anche farlo con la cioccolata calda) è il The Tea Terrace della House of Fraser London & Guildford, in Oxford Street, a Londra. Con una macchina speciale, che si chiama Cino, la prima in Europa, con una polvere alimentare, viene riprodotta sulla schiuma una fotografia.

«Da quando ci sono i social media, l’esperienza culinaria si è completamente rivoluzionata», ha spiegato Ehab Salem Shouly, proprietario di The Tea Terrace. «Non basta più solo offrire un ottimo cibo e un ottimo servizio: ogni piatto, ogni portata, ogni drink deve essere degno di nota su Instagram».

In effetti, da quando sono state lanciate le prime bevande personalizzate, l’hashtag #selfieccino è già diventato virale.

I clienti possono spedire l’immagine che vogliono «stampare» sul cappuccino attraverso WhatsApp: la macchina la scansiona, la elabora e la imprime sulla bevanda con una miscela colorante dall’aspetto simile a quello del cacao, ma completamente insapore.

Ci vogliono 4 minuti e il «selfieccino» è pronto. Ogni tazza costa 5,75 sterline (circa 6,5 euro). Ed è pronta per essere fotografata.

Sorgente: Il selfieccino: il cappuccino con la foto sulla schiuma

Related Post

Related posts

Leave a Comment

quattro × 1 =

*

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.